Se bevi ancora lo spumante con il dessert… hai sbagliato tutto

Lo sanno bene i produttori di vino, che per anni hanno sofferto del poco interesse del mercato per i vini dolci, passiti o da vendemmia tardiva, costosi da produrre e dai lunghi tempi di affinamento. Ma la controtendenza è iniziata.

Le bollicine e i vini secchi sono l’abbinamento peggiore per i dessert, che vanno abbinati per concordanza (quindi cibo dolce con vino dolce) e mai per contrasto (cibo dolce con vino secco), ciò significa che se bollicina deve essere, che sia uno Champagne demi-sec, un moscato o una malvasia dolce, o comunque vini dall’altro residuo zuccherino.

×

Powered by WhatsApp Chat

×